Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più, su privacy e cookie, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

Segnaletica nei lavori stradali: dal 20 aprile in vigore nuove disposizioni

Nuove regole per i lavoratori che operano in presenza di traffico veicolare

A partire dal 20 aprile 2014 il personale incaricato di installare e rimuovere la segnaletica nei cantieri interessati da traffico veicolare (cantieri stradali e non) dovrà essere dotato di DPI (dispositivi di protezione individuale) conformi al titolo III del D.Lgs. 81/2008; in particolare gli indumenti ad alta visibilità devono rispondere a quanto previsto dal D.Lgs. 475/92 e dalla norma UNI EN 471. Non sono più ammessi indumenti ad alta visibilità di classe 1.

Tali disposizioni sono state introdotte dal Decreto Interministeriale 4 marzo 2013 (applicativo dell’art. 161 del D.Lgs. 81/08), in vigore dal 20 aprile 2013.

Si ricorda che il medesimo provvedimento individua regole e procedure per l’apposizione della segnaletica nei cantieri in presenza di traffico veicolare e regolamenta la formazione di lavoratori e preposti a ciò incaricati. Nello specifico i lavoratori dei gestori delle infrastrutture e delle imprese affidatarie ed esecutrici dei lavori stradali devono ricevere una formazione di 8 ore, i preposti di 12 ore. Tale formazione è integrativa rispetto a quella di base prevista dall’art. 37 del D.Lgs. 81/08 e dall’Accordo Stato Regioni 21/12/2011.

I soggetti che operavano nel settore prima del 20 aprile 2012 sono esonerati dal corso di formazione ma devono effettuare un modulo di aggiornamento da 3 ore entro il 20 aprile 2015. 

Il testo del provvedimento è scaricabile a lato