Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più, su privacy e cookie, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

Nuovo contributo regionale per affitti di marzo

La Regione Autonoma FVG ha approvato le modalità operative e la modulistica con riferimento alla richiesta del contributo a fondo perduto pari al 20% del canone di locazione per il mese di marzo 2020.

Si ricorda che possono accedere al contributo solo le imprese per cui è stata disposta la sospensione dell’attività ed esclusivamente per i canoni di affitto per immobili rientranti nelle categorie catastali A10 [uffici e studi privati], C1 [negozi e botteghe], C2 [magazzini e locali di deposito] e C3 [laboratori per arti e mestieri]; potrà inoltre essere presentata domanda di contributo per al massimo una unità immobiliare locata.

Le domande potranno essere presentate attraverso il sistema denominato Istanze On Line , a cui si accede dalla pagina del sito della Regione dedicata alla linea contributiva di cui trattasi.
Al fine di evitare un sovraccarico delle linee informatiche la Regione ha previsto un preciso calendario recante i termini di apertura e chiusura della presentazione delle domande, distinto per specifiche categorie di beneficiari:

  • Esercenti arti e professioni: dalle ore 08.00 del 14 aprile alle ore 24.00 del 15 aprile
  • Imprese iscritte all’albo artigiani: dalle ore 08.00 del 16 aprile alle ore 24.00 del 20 aprile 
  • Imprese settore turistico e commerciale: dalle ore 08.00 del 21 aprile alle ore 12.00 del 27 aprile

L’accesso alla piattaforma informatica dovrà avvenire previo accreditamento della ditta richiedente tramite Carta Nazionale Servizi o SPID ma è prevista anche la possibilità di accedere alla piattaforma attraverso una modalità facilitata.

La modulistica sarà in effetti molto semplice, in quanto verranno richiesti solo alcuni dati essenziali. Oltre ai dati anagrafici dell’impresa e del legale rappresentante, qui di seguito si raccomanda di reperire già in anticipo:

  •  Firma digitale o, in alternativa codice SPID
  • IMPORTO DEL CANONE MESE DI MARZO 2020
  • Marca da bollo da euro 16,00 o in alternativa attestazione del versamento del suddetto importo tramite modello F23 in data anteriore a quella della domanda (non servirà allegarla è sufficiente conservarla in ditta)
  • Dati catastali completi dell’immobile oggetto di locazione (Comune, Codice catastale, sezione, foglio, particella, subalterno, Categoria)-
  • Coordinate IBAN per l’accredito del contributo.
  • Contributi de minimis triennio 2018-2020 (in caso si può consultare il Registro Aiuti )
  • Codice ATECO impresa richiedente (rilevabile da visura camerale)
  • Solo nel caso di accesso tramite procedura facilitata sarà necessario allegare foto o scansione della domanda con firma autografa corredata da copia carta identità del sottoscrittore.

Il nostro ufficio credito resta a disposizione per ogni informazione utile alla compilazione della domanda da parte delle imprese interessate:

Per informazioni
DAVID ACCAINO
Responsabile Ufficio Credito e IncentiviDavid Accaino credito@uaf.it 0432/516774