Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più, su privacy e cookie, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

Bando ISI INAIL 2020 (a valere sul 2021)

Pubblicato il calendario

E’ stato pubblicato il calendario con le scadenze del bando ISI INAIL 2020. Le domande potranno essere presentate dal 1° giugno al 15 luglio 2021.

Calendario scadenze ISI 2020
Apertura della procedura informatica per la compilazione della domanda 1 giugno 2021
Chiusura della procedura informatica per la compilazione della domanda 15 luglio 2021 entro le ore 18:00
Download codici identificativi Dal 20 luglio 2021
Regole tecniche per l'inoltro della domanda online e date dell'apertura dello sportello informatico Entro la chiusura della procedura informatica sarà fornita indicazione della data di pubblicazione delle regole tecniche
Pubblicazione elenchi cronologici provvisori Entro 14 giorni dall'apertura dello sportello informatico
Upload della documentazione
(efficace nei confronti degli ammessi agli elenchi pena la decadenza della domanda)
Periodo di apertura della procedura
comunicato con la pubblicazione degli elenchi cronologici
Pubblicazione degli elenchi cronologici definitivi Alla data comunicata contestualmente alla
pubblicazione degli elenchi cronologici provvisori.

Si ricorda che il bando prevede contributi in conto capitale fino al 65% delle spese ammissibili per la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro articolati in 4 assi:

  • Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale - Asse 1 (sub Assi 1.1 e 1.2)
  • Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC) - Asse 2
  • Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto – Asse 3
  • Progetti per micro e piccole imprese operanti nei settori della Pesca (codice Ateco A03.1) e della Fabbricazione di mobili (codice Ateco C31) – Asse 4

I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura e, solo ed esclusivamente per l'asse 2, gli Enti del terzo settore.

Info e modulistica al seguente link