Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più, su privacy e cookie, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

Emergenza Ambiente

In questa pagina trovate tutti gli aggiornamenti in materia di adempimenti ambientali durante il periodo di gestione dell'Emergenza Covid-19

-------------------------------------------------------------------

Deposito temporaneo dei rifiuti: con la conversione in Legge del Decreto Rilancio viene abrogata la proroga e confermata la durata massima di 12 mesi

La legge di conversione del decreto Rilancio (Legge n. 77 del 17 luglio 2020) ha abrogato l’art. 113-bis del DL Cura Italia e di conseguenza ripristinato i limiti del deposito temporaneo vigenti antecedentemente al periodo emergenziale (ovvero 30 mc di rifiuti speciali di cui al massimo 10 mc di pericolosi, e una durata massima di 1 anno).

Per poter derogare agli attuali limiti è pertanto necessario ricorrere nuovamente alla procedura introdotta dall’ordinanza Pres. n. 1/2020/AMB del 31 marzo 2020, la quale prevede sia avanzata esplicita richiesta alla Regione, all’ARPA, alla Prefettura e all’Azienda Sanitaria competente.

Nella sezione qui accanto potete scaricare il modulo per la richiesta.