Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più, su privacy e cookie, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

L'Artigian Ingegno a Lugano

Artigianato Artistico del FVG ospite all'evento Younique Experience

La mostra, che celebra i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, porta la bellezza dell’artigianato artistico del Friuli Venezia Giulia fino in Svizzera. 

Dopo aver registrato più di 3.000 presenze a Udine questa estate, la mostra, Promossa da Confartigianato-Imprese Udine, con il sostegno di CATA Artigianato FVG, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Fondazione Friuli, sarà ospitata all’interno dell’evento internazionale “Younique- Artigianalità di Eccellenza” a Lugano il 16 e 17 novembre 2019 .

Curata da Elena Agosti e con la direzione scientifica di Mario Taddei, l’esposizione raccoglie 39 opere che ragionano, ognuna con tecniche diverse, sul genio di Leonardo in rapporto al territorio della regione Friuli Venezia Giula, partendo da un documento conservato alla biblioteca Ambrosiana di Milano. Si tratta del foglio 638° V del Codice Atlantico in cui Leonardo studia una strategia per difendere il Friuli dagli assalti dei Turchi agli inizi del ‘500. Nello specifico, si tratta di due pagine, nelle quali il genio rinascimentale progetta di creare una diga con paratie mobili alla confluenza dei fiumi Isonzo e Vipacco, in modo da creare un allagamento della pianura davanti alla cittadina di Gradisca d’Isonzo, citata esplicitamente nel documento.
I fiumi diventano così la linea di difesa per la terra friulana e proprio la terra e l'acqua sono gli elementi che collegano tutte le opere in mostra al grande artista toscano. 

A Villa Ciani sarà possibile incontrare 44 tra Artisti e Maestri Artigiani, circondati dai lori preziosissimi manufatti e spesso impegnati nel mostrare dal vivo ai visitatori alcune delle varie fasi della lavorazione delle loro opere, aspetto sempre molto emozionante ed apprezzatissimo dai visitatori.

Artisti e Maestri Artigiani , le maiuscole non sono utilizzate a caso!

Al cospetto dei visitatori si presenteranno, sala dopo sala, realtà che hanno ricevuto un incredibile numero di premi nazionali ed internazionali, titoli accademici, riconoscimenti da parte di musei come l’Hermitage di San Pietroburgo, per non parlare dei loro clienti, famiglie imperiali, case reali, capi di stato, presidenti o artisti del calibro di Salvador Dalì, Madonna e tanti altri.

Nelle splendide sale affrescate di Villa Ciani saranno presenti nomi universalmente noti e realtà più di nicchia ma sempre di grande prestigio: Borsalino, con la pregiata collezione di cappelli da uomo e da donna bespoke, Marinella con le sue leggendarie sarte che cuciranno cravatte su misura per i visitatori, Jaeger LeCoultre presente anche con un mastro orologiaio che presenterà i “metier rare” e come nasce un orologio di manifattura, ma potremmo continuare a lungo citando l’alta oreficeria di Scavia, i mosaici di Spilimbergo realizzati da Travisanutto, i merletti di Gorizia, le ceramiche di Capodimonte, i vetri artistici di Murano interpretati da Signoretto, probabilmente la vetreria artistica numero uno al mondo o la fitta schiera di splendidi artigiani toscani con il micro mosaico di Traversari, le calzature su misura di Vivian Saskia, le sculture ed il design di Dall’Osso, l’abbigliamento pregiato e su misura, i profumi, le sculture di Eva Antonini e non solo, la lista è lunga, suggeriamo di visitare la pagina “ESPOSITORI” per conoscere i dettagli di ogni singolo artigiano.

A conclusione dello splendido percorso di Villa Ciani, YouNique ospiterà la mostra  “L’Artigian Ingegno. Leonardo tra acqua e terra in Friuli”.
Un ideale compendio a YouNique Artigianalità d’Eccellenza, per celebrare il genio indiscusso di Leonardo a cinquecento anni dalla morte.
YouNique 2019 proseguirà anche all’esterno di Villa Ciani con due iniziative già apprezzate nella passata edizione ma rinnovate nei contenuti:
YouNique – Food & Wine Experience – presso l’ex Asilo Ciani, a pochi passi dalla Villa, un’affascinante struttura anch’essa neoclassica ospiterà un percorso enogastronomico che presenterà degustazioni vegane, biologiche e tradizionali che potranno essere accompagnate da vini biologici ed alchemici di grande qualità.