Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più, su privacy e cookie, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

Voucher per l'internazionalizzazione 2017

Domande dal 01.02.2017 al 15.11.2017

La CCIAA di Udine finanzia le missioni all’estero e la partecipazione a manifestazioni fieristiche delle imprese del territorio. Il contributo è erogato sotto forma di voucher.

Beneficiari:

Le imprese, le cooperative ed i consorzi, che rientrino nella definizione di micro, piccola e media impresa secondo la normativa comunitaria recepita a livello nazionale, con sede e/o unità locale destinataria dell’investimento nella provincia di Udine ed in possesso dei requisiti previsti dal Bando all’art. 5.

Regime d'aiuto:

Le agevolazioni sono concesse in osservanza alle condizioni prescritte dal regolamento (UE) 1407 del 18.12.2013 relativo all’applicazione degli artt. 107 e 108 del Trattato UE agli aiuti di importanza minore "de minimis" pubblicato in GUUE serie L n. 352 del 24.12.2013.

Iniziative ammissibili:

Sono agevolabili, attraverso la concessione di voucher, le spese sostenute dalle imprese della provincia di Udine per la partecipazione ad una o più iniziative sui mercati esteri sulla base delle iniziative confermate e attivate in seguito alla segnalazione sull’apposita sezione dedicata, denominata “internazionalizzazione”, del proprio sito della Camera di Commercio di Udine.

Spese ammissibili:

Il voucher supporta il costo di una o più delle seguenti iniziative, organizzate dai soggetti di cui all’articolo 3 del Bando e sulla base del programma pubblicato sull’apposita Sezione dedicata, denominata “internazionalizzazione”, del proprio sito Camerale:

  1. missioni economiche/imprenditoriali all’estero ed in Italia;
  2. partecipazioni a fiere all’estero ed in Italia;
  3. partecipazione ad esposizioni, anche a carattere temporaneo, all’estero ed in Italia;
  4. partecipazioni a workshop o "visite studio" collettive a: 
  • fiere
  • esposizioni
  • eventi di rilevo internazionale
  • territori esteri tipo "cluster" - per settori definiti dell’economia friulana, all’estero ed in Italia

I servizi connessi alle predette iniziative possono comprendere:

  • check up preliminare con esperto paese,
  • attività formativa, erogata dall’Azienda Speciale I.TER della CCIAA DI UDINE, specifica sulle tematiche di internazionalizzazione e/o del Paese oggetto dell’iniziativa oggetto della domanda di contributo,
  • interpretariato,
  • organizzazione incontri B2B, visite individuali, visite conoscitive collettive, organizzazione workshop o "visite studio" collettive,
  • catalogo collettiva,
  • tassa d’iscrizione alla fiera, affitto superficie espositiva, allestimento, spazio pre-allestito,
  • spedizioni materiale e campioni,
  • pacchetto viaggio, alloggio e trasferimenti collettivi e/o in loco,
  • servizi legati al follow-up.

Sono ammissibili le sole spese fatturate dalla CCIAA di Udine e/o dall’Azienda Speciale I.TER della stessa Camera di Commercio e/o dagli altri soggetti organizzatori.

Le spese devono essere sostenute - fatturate e pagate - dopo la presentazione della domanda di contributo ed entro il 2 aprile 2018 ad esclusione della tassa di iscrizione alle fiere (che possono avere data antecedente) e delle spese relative a iniziative di internazionalizzazione segnalate dalla Camera di Commercio in data antecedente alla pubblicazione del presente bando (a partire dal 1° novembre 2016).

Intensità del contributo:

L’agevolazione concedibile per ciascuna domanda consiste in un contributo a fondo perduto, in conto capitale sulle spese sostenute e ritenute ammissibili per l’acquisizione di servizi di cui all’art. 6 del presente Bando nella percentuale massima del 50,00% e precisamente:

  • Voucher A dell’importo di Euro 2.500,00 (al lordo delle ritenute di legge) a fronte di una spesa minima da parte dell’impresa di Euro 5.000,00 IVA esclusa, regolarmente fatturata;
  • Voucher B dell’importo di Euro 1.000,00 (al lordo delle ritenute di legge) a fronte di una spesa minima da parte dell’impresa di Euro 2.000,00 IVA esclusa, regolarmente fatturata

Scadenza e modalità di presentazione delle domande:

Le imprese interessate presentano, prima della data di inizio delle iniziative di internazionalizzazione, domanda di contributo, completa di marca da bollo, redatta su apposito modello, compilata in tutte le sue parti e comprensiva degli allegati previsti dal Bando e successivamente scannerizzata, alla CCIAA di Udine a partire dalle ore 09.00.00 del 01 febbraio 2017 ed entro il 15 novembre 2017, esclusivamente con la seguente modalità:

La domanda si considera validamente inviata se:

  • inviata da casella di posta elettronica certificata;
  • firmata in originale, successivamente scannerizzata, ed inviata tramite PEC unitamente ad un documento d’identità del legale rappresentante in corso di validità;

oppure

  • • sottoscritta con firma digitale del legale rappresentante e corredata dalla documentazione richiesta.

Per le iniziative previste ai punti 1, 2 e 3 dell’art. 6 del Bando dovrà essere presentata una domanda per ogni iniziativa a cui partecipa l’impresa richiedente.

Per la sola tipologia di attività di cui al punto 4) dell’art. 6 del Bando, la domanda di voucher può essere presentata cumulativamente per un massimo di n. 4 workshop o "visite studio" sulla base del programma definito dalla Camera di Commercio di Udine; la somma delle spese ammissibili in relazione alle diverse iniziative concorrerà al raggiungimento degli scaglioni previsti dal Bando.

Non è ammessa la trasmissione di più domande di contributo con un unico invio di Posta Elettronica Certificata (PEC).

La data e ora di inoltro della domanda sono determinati dalla data e ora del messaggio trasmesso a mezzo posta elettronica certificata (PEC), con in allegato la domanda di contributo, attestate dai dati di certificazione del messaggio, che sono documentati e certificati dal gestore del sistema pec dell'ente camerale all'ente medesimo.

Procedure:

I contributi sono assegnati secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande fino ad esaurimento dei fondi.

Il contributo verrà erogato sulla base del rendiconto che l’impresa dovrà presentare entro il 2 aprile 2018.

Il termine per la concessione dell'incentivo è di 90 giorni - a meno delle interruzioni e sospensioni previste dal bando e dalla normativa vigente - dalla data di presentazione delle domande con Determinazione del Dirigente.

L’Ufficio Contributi inoltrerà le comunicazioni ai richiedenti anche a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) o al numero di fax indicati dall’impresa in domanda o successivamente comunicati all’ufficio.

Informazioni 

Punto Nuova Impresa
Via Morpurgo 4 - 33100 Udine
Tel 0432 273539 Fax 0432 509469
E-mail nuovaimpresa@ud.camcom.it

Istruttoria

Ufficio Contributi
Via Morpurgo 4 - 33100 Udine
Tel 0432 273829 Fax 0432 273299
E-mail contributi@ud.camcom.it

Responsabile: Raffaella Del Bene