Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più, su privacy e cookie, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

Incentivi per lo sviluppo del Settore Artigiano (L.R. 12/2002) di competenza del CATA ARTIGIANATO FVG

Presentazione domande dalle ore 9:15 del 21 marzo 2018 e fino alle h. 16:30 del 30 settembre 2018

La Regione FVG, in attuazione della legge regionale 22 aprile 2002 n. 12, concede incentivi a favore del settore artigiano, sulle seguenti linee contributive: 

Disposizioni comuni alle singole linee contributive: 

Beneficiari

Possono beneficiare degli incentivi le micro, le piccole e le medie imprese artigiane, i consorzi e le società consortili, anche in forma cooperativa, iscritti all’Albo provinciale. Sono escluse le imprese dei settori di attività espressamente indicati nell’All. A del Regolamento (DPReg. 033/2012).

Area di Applicazione

Regione Friuli Venezia Giulia 

Intensità dell’Incentivo

  • Per tutte le iniziative: 30% della spesa ammissibile;
  • Per l’Ammodernamento Tecnologico: 50% della spesa ammissibile 
  • Per le Imprese di Nuova Costituzione: 40% della spesa ammissibile 
  • Per Imprese Piccolissime: 65% della spesa ammissibile (non soggetta ad elevazione)

L’intensità dell’incentivo è elevata di 10 punti percentuali in caso di imprese artigiane:

  1. appartenenti all’imprenditoria giovanile; (soggetti con età compresa tra 18 e 40 anni); 
  2. appartenenti all’imprenditoria femminile;
  3. localizzate nelle zone di svantaggio socio economico (di cui all’allegato C del Regolamento).

Divieto di cumulo

Gli incentivi previsti non sono cumulabili con altri incentivi pubblici ottenuto per le stesse iniziative ed aventi oggetto le stesse spese.

Avvio delle iniziative

Le imprese artigiane devono avviare l’iniziativa in data successiva alla presentazione della domanda di contributo, con alcune eccezioni previste dal Regolamento.

Erogazione in via anticipata

Gli incentivi possono essere erogati in via anticipata, nella misura massima del 70%, previa presentazione di fidejussione bancaria o assicurativa di importo almeno pari alla somma da erogare maggiorata degli interessi, redatta secondo il fac-simile disponibile sul sito internet della Regione FVG (indirizzo www.regione.fvg.it), nella sezione dedicata al settore artigianato
Gli incentivi possono essere concessi in via anticipata qualora l’importo dell’anticipazione sia pari o superiore a € 10.000,00. 

Presentazione delle domande

Le domande, per tutte le linee contributive, devono essere:

  • presentate al CATA FVG Srl, su apposita modulistica predisposta dalla Regione FVG, nell’arco temporale indicato dall’apposito decreto direzionale annuale,
  • inviate esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) dell’impresa beneficiaria e
  • sottoscritte con firma digitale del legale rappresentante. 

Per informazioni

  • CATA ARTIGIANATO FVG con sede in Trieste: e-mail: contributi@cata.fvg.it - tel. 040.636565
  • Ufficio Credito Confartigianato Udine Servizi Srl: e-mail credito@uaf.it - tel. 0432.516774