Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

XXV indagine congiunturale di Confartigianato

Dal 2 luglio al via le interviste telefoniche per la XXV indagine congiunturale di Confartigianato-Imprese Udine

Dal 2 luglio 2018 iniziano le interviste telefoniche agli artigiani della provincia di Udine, per la periodica indagine semestrale sull’Artigianato, coordinata dall’Ufficio Studi di Confartigianato-Imprese Udine e giunta alla XXV edizione. 

Il soggetto che su incarico di Confartigianato-Imprese Udine esegue materialmente le interviste è l’I.R.T.E.F. Istituto per la Ricerca sulle Tecniche Educative e Formative, con sede in via Aquileia 29 a Udine. 

Le aziende contattate fanno parte di un “panel” estratto, in modo casuale, dall’Albo delle imprese artigiane della provincia di Udine, stratificate per divisioni ATECO. 

L’intervista telefonica viene fatta in modalità C.A.T.I. (Computer Aided Telephone Interviewing), ottenendo circa 600 interviste valide, che rappresentano oltre il 4% della popolazione oggetto di campionamento, costituita da circa 14mila artigiani della provincia di Udine.

Gli imprenditori non hanno obbligo di risposta e possono decidere liberamente se partecipare all’intervista che dura pochi minuti.

I dati vengono trattati in forma anonima e l’indagine viene svolta nel rispetto della nuova normativa sulla privacy. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Studi di Confartigianato Udine (tel. 0432.516717 e-mail nserio@uaf.it).