Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

ANAP: Pierino Chiandussi nuovo presidente

Riceve il testimone dal presidente uscente Pietro Botti

E’ Pierino Chiandussi il nuovo presidente dell’Associazione nazionale anziani e pensionati (Anap) di Udine. 

Il leader degli autotrasportatori di Confartigianato Imprese Fvg raccoglie il testimone dalle mani di Pietro Botti, che ha guidato i pensionati negli ultimi 12 anni e che resta al timone dell’associazione regionale. 

L’investitura di Chiandussi è arrivata lo scorso 1 maggio, al Belvedere di Tricesimo, dove l’Anap ha chiamato a raccolta i soci per la tradizionale Festa del Pensionato e quest’anno pure per celebrare il suo XXI congresso ed eleggere il nuovo consiglio direttivo dell’associazione. Consiglio che si è subito convocato per la scelta del nuovo presidente, ricaduta come detto sulle spalle di Chiandussi, già protagonista di tante battaglie alla testa degli autotra-sportatori e dunque “maturo” - per dirla con Botti -, pronto a raccogliere la sfida della rappresen-tanza di una “categoria”, quella dei pensionati, sempre in trincea a rivendicare diritti. Su tutti quel-lo di una pensione dignitosa, un miraggio per tanti autonomi. 

In assemblea Chiandussi ha nominato due vicepresidenti: Luigi Chiandetti e Leandro Cimolino. Quindi il saluto alla folta platea riunita a Tricesimo: E’ un incarico di responsabilità che mi onora - ha esordito il neopresidente -. Metterò molto impegno, cercherò di ascoltare tutti e lo farò con attenzione. Dobbiamo mandare un segnale forte alla nuova Politica affinché non continui a guardare ai pensionati come a un problema, ma come a un valore aggiunto. Pensiamo solo all’aiuto che diamo ai nostri figli e nipoti”.
“Basta vitalizi - ha rilanciato -. Continuano a pagarli lasciando di contro tanti pensionati a vivere con assegni da fame, che non consentono nemmeno di arrivare a fine mese” ha detto Chiandussi promettendo una battaglia grintosa su questi temi come quelle fatte insieme agli autotrasportatori. 

Calato il sipario sul congresso, che ha visto la partecipazione - tra gli altri - del presidente e segretario nazionale di Anap, Giampaolo Palazzi e Fabio Menicacci, del Sindaco di Tricesimo Giorgio Baiutti e dei presidenti provinciale di Confartigianato-Imprese, Graziano Tilatti, e della zona di Udine, Eva Seminara, ha preso il via la festa del pensionato con oltre 300 partecipanti. 

Un’occasione per incontrarsi e per premiare gli 11 nuovi Maestri d’opera ed esperienza: Giuseppe Antonutti, Giuseppe Basso, Luciano Bertossi, Grazia Campana, Domenico Fanutti, Anna Maria Lenna, Alida Liberale, Luciano Riva, Adriana Sialino, Luciano Venturini e Gustavo Zanin.