Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più, su privacy e cookie, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

AeroCamera di Roberto Gariup – Premariacco

Riprese e foto aeree con drone

Le nuove strade passano per il cielo

“Strade? Dove stiamo andando non c’è bisogno di strade”. Così esclamava il dottor Emmett Brown, meglio conosciuto come Doc, nel celebre film “Ritorno al futuro”.
Anche nel mondo dei ‘robot volanti’ di Roberto Gariup le strade sono del tutto superflue. La citazione è stata infatti d’ispirazione per il trentanovenne di Premariacco che nel 2014 ha deciso di dare vita a “AeroCamera”, una realtà che opera nel settore delle riprese aeree con l’ausilio di droni.
L'impiego dei droni o SAPR (sistemi aeromobili a pilotaggio remoto) con a bordo videocamere o reflex sta prendendo sempre più piede e consente di realizzare video e reportage di forte impatto e di notevole fascino. Questi innovativi strumenti permettono infatti di guardare il mondo da una prospettiva decisamente invidiabile e privilegiata: il cielo.
Inizialmente i velivoli comandati a distanza, senza pilota a bordo, hanno trovato applicazione soprattutto in ambito militare, mentre oggi vengono largamente impiegati anche in ambito civile. Ed è proprio il desiderio di sperimentare un settore in rapida evoluzione tecnologica e con un mercato in forte espansione che ha spinto Roberto ad avvicinarsi a questo mondo.
Da sempre appassionato ed esperto di tecnologie, Roberto inizia ad interessarsi alla ‘macchina volante’ qualche anno fa conseguendo anche l’abilitazione ENAC che consente di pilotare i droni, certificando ufficialmente le competenze dell’operatore.
“Far volare un drone – spiega Roberto - richiede un'elevata e specifica preparazione tecnica, sia per quanto riguarda il pilotaggio, sia per la conduzione delle sofisticate macchine da ripresa che sono montate a bordo”.
Il punto di forza di AeroCamera è proprio la suddivisione dei ruoli. “Mentre piloto il drone – continua Roberto - l’operatore video gestisce in maniera autonoma i movimenti-camera con un suo radiocomando dedicato. Le riprese fatte in questo modo, con una precisa separazione dei ruoli, consentono di ottenere degli ottimi risultati a livello qualitativo”.
Il drone utilizzato è un multicottero a 6 eliche, progettato e realizzato specificatamente per realizzare foto e videoriprese con camere ad alta qualità (fino a 4K).
“Ho cercato subito di puntare su un mezzo versatile che permettesse di sollevare un peso accettabile. Una volta scelto il drone adatto ho optato per una camera col massimo rapporto qualità/peso sul mercato, una top-level ancora adesso che sono passati due anni” racconta Roberto.
Con questa strumentazione così all’avanguardia AeroCamera offre diversi servizi: riprese aeree per spot pubblicitari e matrimoni, video di promozione turistica del territorio, foto e riprese aeree per strutture private come ristoranti, hotel, tenute aziendali. Il drone può essere poi impiegato anche per effettuare rilievi e perizie nel settore edilizio, mappatura del territorio, monitoraggio ambientale e videosorveglianza.
In questa sua attività, Roberto è affiancato da alcuni operatori-video e da un fidato montatore per l’editing delle immagini, portando avanti parallelamente anche il suo lavoro di tecnico audio nel settore radio-televisivo.
Quello dei droni è un mercato in forte espansione, colossi come Amazon e Google stanno testando la consegna delle merci proprio grazie all’utilizzo di questi strumenti. “La scommessa è capire le applicazioni future di questi apparecchi: non mi stupirei se fra dieci anni i droni fossero utilizzati per fare la spesa, controllare il traffico stradale o consegnare la pizza” afferma Roberto.
E così vedersi recapitare un pacco a casa da un robot volante potrebbe diventare realtà. Un vero e proprio ‘ritorno al futuro’.


AeroCamera di Roberto Gariup

Foto e video riprese con drone
via Goia 20, Premariacco (UD)
Sito web: www.aerocamera.it

Articolo tratto da I/u - settembre-ottobre 2016